Washington (askanews) - La conferma stavolta è ufficiale. Il vice di Donald Trump nella corsa alle presidenziali degli Stati Uniti sarà Mike Pence, governatore dell'Indiana ed esponente della

destra religiosa del partito repubblicano. "Sono lieto di annunciare che ho scelto il governatore Mike Pence come vicepresidente. Domani conferenza stampa alle 11", ha scritto Trump su Twitter annunciando la decisione, posticipata dopo l'attentato di Nizza nel quale sono state uccise 84 persone e 50 sono rimaste gravemente ferite.

Il candidato del Grand old party aveva invitato i giornalisti per un annuncio presidenziale in un hotel nella parte centrale di Manhattan prima della strage sulla Promenade des Anglais. Poi il cambio di programma imposto dalla tragedia. "Un altro attacco orribile, questa volta a Nizza, Francia. Molti morti e feriti. Quando impareremo? Tutto sta peggiorando", aveva twittato Trump che si è ripresentato come il candidato in grado di garantire il rispetto della legge e dell'ordine.

(Immagini Afp)