Roma, (askanews) - Bernie Sanders torna a fare campagna per Hillary Clinton a due mesi dalle presidenziali. Il candidato democratico sconfitto alle primarie ha tenuto un comizio a Lebanon in New Hampshire, attaccando frontalmente il candidato repubblicano Donald Trump.

"Al 100%, su qualunque tema, Hillary Clinton è il candidato migliore" ha ribadito Sanders."E' difficile con Trump perché cambia idea ogni giorno. Non si sa mai cosa dirà. Un presidente non può cambiare idea ogni giorno". E ancora: "L'essenza della sua campagna è l'intolleranza. Cerca di dividere il paese. Ci dice che dobbiamo odiare i musulmani. I messicani. Se siamo uomini, dobbiamo odiare le donne".

"Al 100%, su qualunque tema, Hillary Clinton è il candidato migliore". "E' difficile con Trump perché cambia idea ogni giorno. Non si sa mai cosa dirà. Un presidente non può cambiare idea ogni giorno".

0:36

"L'essenza della sua campagna è l'intolleranza. Cerca di dividere il paese. Ci dice che dobbiamo odiare i musulmani. I messicani. Se siamo uomini, dobbiamo odiare le donne".