Per le riforme, ma il partito della cancelliera frena