Roma, (askanews) - Per il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker l'Europa ha di nuovo il vento in poppa, mentre il continente appare più unito e uno slancio ecconomico avviene un anno dopo la Brexit.

"Il vento torna a soffiare nelle vele dell'Europa. Abbiamo ora una finestra di opportunità, ma non rimarrà aperta per sempre: sfruttiamo al massimo questo momento di ripresa, catturiamo il vento nelle nostre vele".