Fermato l'assassino, urlava: "La Gran Bretagna prima di tutto"