Roma, (askanews) - "Oggi è stata l'occasione per ricordare come l'Italia nel contrastare tentativi eversivi abbia sempre seguito lo stato di diritto e l'impianto costituzionale. Non deve essere solo un riferimento per noi per il futuro, ma deve essere anche una costante che caratterizza la nostra iniziativa nell'ambito della comunità internazionale. Credo sia fondamentale che la comunità internazionale agisca per evitare che la reazione al colpo di Stato in Turchia sia il presupposto per un'ulteriore torsione autoritaria e per una restrizione delle libertà civili". Lo ha detto Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, a margine della commemorazione del giudice Vittorio Occorsio, a Roma, sottolineando che "in questo senso la vigilanza deve essere massima e non possiamo che esprimere a oggi una preoccupazione per l'evoluzione dei fatti".