La rabbia del gruppo in un Tweet: "Non aveva i diritti"