Marcia indietro del presidente dopo polemiche