'Vincono' la Cnn e il New York Times. E c'e' anche Paul Krugman