82 le vittime dall'uccisione l'8 luglio del comandante separatista Burhan Wani