Seconda edizione dell'Italian Innovation Day a Tokyo, con piu' numerose startup (dodici) e più ampio pubblico. A presentarsi sono state Amyko, Cynny, Enerbrain, FacilityLive, MyFoody, MoneyFarm, Pedius, Sailsquare, Senso, Veasyt e Wenda. L'evento si e' tenuto nella sede di Ark Hills di NTT Data, che ha co-organizzato la presentazione dei nuovi alfieri dell'innovazione in Italia. Presente anche la ministra della difesa Roberta Pinotti in vista in Giappone.Il paradosso in Giappone e' che i soldi ci sono, ma trovano difficolta' a individuare opportuni' di investimento in promettenti startup. Da Amiko a Veasyt, alcune startup italiane puntano sulle Olimpiadi di Tokyo del 2020 . Non mancano grandi ambizioni per chi vuole accelerare la crescita. L'anno scorso c'e chi ha trovato partner commerciali. La sfida e' trovare anche investitori finanziari.Leggi l'articolo