Anche 'impronta vene' per tentare di riconoscere boia killer