Preoccupazione per violenze fra turcomanni e curdi. Milizie sciite ancora armate