Cerimonia a Martin Place. Premier, siamo piu' forti di chi cerca divisioni