Roma, (askanews) - L'Onu ha chiesto una indagine "indipendente e tempestiva" sul raid della coalizione a guida saudita nello Yemen che il 9 agosto ha colpito un bus carico di bambini, uccidendone almeno 29.

Il segretario generale Onu Antonio Guterres ha chiesto "a tutte le parti di rispettare i loro obblighi previsti dal diritto umanitario internazionale, in particolare le regole fondamentali del distinguere, della proporzionalità dell'uso della forza e delle precauzioni da prendere", ha detto un portavoce, sottolineando che "tutte le parti devono tenere in costante considerazione la necessità di risparmiare i civili e gli obiettivi civili nel corso delle operazioni militari".

Il giorno dell'attacco, la coalizione a guida saudita che conduce la campagna militare nello Yemen ha definito "legittima" l'azione terminata con la strage di bambini.