Roma, (askanews) - Si contano morti e feriti in seguito a una sparatoria avvenuta nel centro commerciale Olympia, vicino all'Olympia Park a Monaco di Baviera.

La polizia è intervenuta in forze sul posto, dove un uomo armato avrebbe aperto il fuoco e poi sarebbe fuggito verso la metropolitana, come racconta la stampa tedesca.

La polizia di Monaco ha fatto sapere via Twitter di evitare i luoghi pubblici e ha confermato i morti.

In alcune immagini girate sul web si sono viste persone ferite gravemente a terra, circa 15, secondo la Muenchener Abendzeitung. Secondo la Sueddeutsche Zeitung invece si contano "diversi morti", mentre il ministero dell'Interno bavarese ha confermato "tre morti e diversi feriti". La metropoiltana è stata chiusa, mentre la situazione resta confusa.

L'attacco all'Einkaufszentrum Olympia (Oez) segue di pochi giorni l'aggressione di un rifugiato afgano 17enne a colpi d'ascia su un treno regionale vicino a Wuerzburg, sempre in Baviera.