Secondo le stime, indecisi ancora tra il 20 e il 40 per cento