Infuria la battaglia, Mosca accusa Ankara