Dopo fallimenti diplomazia. Damasco, continueremo a combattere