Roma, (askanews) - Numerose persone sono state ferite durante un attacco sferrato contro la città di Douma, roccaforte dei ribelli a nordest di Damasco, capitale della Siria. Lo ha riferito l'Osservatorio siriano sui diritti umani.

I devastanti bombardamenti non risparmiano i civili, e - come si vede in queste immagini - nemmeno i bambini.

Dopo cinque anni di guerra civile, le vittime verificate sono più di 250mila. I siriani che hanno dovuto lasciare le proprie case sono circa la metà della popolazione, 11 milioni.