Oltre 150 i feriti. L'espresso non si sarebbe fermato a uno stop