Roma, 19 mag. (askanews) - Un aereo della EgyptAir in volo da Parigi al Cairo è scomparso dai radar questa notte: lo ha annunciato la compagnia aerea, spiegando che a bordo si trovavano 56 passeggeri, tra cui un neonato e due bambini, sette membri dell'equipaggio e tre funzionari della sicurezza. Nella lista con le nazionalità dei 56 passeggeri non compaiono italiani. Figurano invece 30 egiziani e 15 francesi. E poi un britannico, un canadese, un belga, un portoghese, un algerino, un sudanese, un ciadiano, due iracheni, un saudita, un kuwaitiano.

Il volo MS804, un Airbus 320, era partito alle 23:09 da Parigi Charles de Gaulle e si trovava a 11.300 metri di altezza quando ha fatto perdere le sue tracce. In quel momento si trovava da circa 16 chilometri dentro lo spazio aereo egiziano, ha spiegato EgyptAir sul suo profilo Twitter. Il velivolo scomparso era stato costruito nel 2003 ed era al quinto volo della giornata.

Elicotteri e navi per il soccorso civile stanno pattugliando le acque del Mediterraneo. Nessuna ipotesi è per ora esclusa. Una fonte dell'autorità dell'aviazione civile ha detto che l'aereo sarebbe precipitato in mare, senza tuttavia precisare le cause dell'incidente.