Sentenza di primo grado, condannato il marito