St. Louis (askanews) - Il suo ritorno era molto atteso ma il rientro del re degli scacchi non è stato un trionfo. Garry Kasparov, tornato in gara dopo 12 anni di assenza a St Louis, negli Stati Uniti, per il torneo "Rapid and Blitz", è stato sconfitto.

Al termine di una partita durata 40 minuti e durante la quale è apparso nervoso, Kasparov è stato battuto dal connazionale Ian Nepomniachtchi, di 27 anni.

L'ex campione del mondo, che ha dominato la scacchiera dal 1985 al 2000, non è riuscito ad essere "più aggressivo", come aveva annunciato dopo i quattro pareggi di lunedì.