"Da Bruxelles possiamo difendere meglio i nostri diritti"