Si' del Parlamento alle nozze gay, Turnbell entusiasta, "paese giusto, vario"