Il gruppo francese del lusso LVMH intende accelerare le vendite dello storico marchio italiano di profumeria Acqua di Parma (che controlla dal 2001) sul mercato giapponese e a questo scopo ha stipulato un accordo di distribuzione con T.Kawabe, societa' specializzata nell'orbita del colosso del trading Itochu. L'evento e' stato solennizzato con un evento all'ambasciata italiana a Tokyo, in cui il Ceo del gruppo francese in Giappone, Norbert Lauret, ha sottolineato le ampie possibilita' di sviluppo della piu' che centenaria maison italiana, in un momento di evidente ripresa dei consumi nel Sol Levante.
Leggi l’articolo