L'omaggio del premier Netanyahu, del presidente Rivlin e di Edelstein