Francesco tra il dolore dei rifugiati e i sorrisi dei bambini