Roma, (askanews) - Pomeriggio di paura in una sala bowling di un parco divertimenti in Inghilterra: un uomo armato ha tenuto in ostaggio per circa 3 ore due membri dello staff, prima che la polizia del Warwickshire facesse irruzione arrestando il sequestratore e ricoverandolo in ospedale.

La polizia via Twitter ha subito sottolineato che l'incidente non era collegato "ad alcuna attività terroristica", chiedendo tuttava agli abitanti di evitare l'area.

L'episodio è avvenuto al Bermuda Park, parco divertimenti di Nuneaton, cittadina di 80 mila abitanti a est di Birmingham, Inghilterra centrale. L'uomo è entrato nella sala bowling con una pistola in mano gridando come un pazzo. Secondo il direttore del bowling, i due ostaggi sarebbero colleghi di un'impiegata che sarebbe l'ex moglie o l'ex fidanzata dell'uomo.