1.200 ragazzi da tutto il mondo a New York alle Nazioni Unite