Scongiurato il veto russo dopo il nuovo massacro nella Ghuta