Abuja, Nigeria (askanews) - Tutti lo vogliono e lo danno, spesso, per morto. Poi lui, come l'Araba fenice, risorge dalle ceneri mediatiche e torna a sfidare il mondo. Abubakar Shekau, leader del gruppo islamista nigeriano Boko Haram, è apparso in un nuovo video nel quale smentisce le dichiarazioni dell'esercito governativo che lo dava come gravemente ferito il mese scorso. "Tiranni, sto bene e sono sano e salvo", dichiara il terrorista in un video di una quarantina di minuti diffuso su YouTube.

A fine agosto l'esercito nigeriano aveva sostenuto di aver ferito a morte il capo di Boko Haram in un attacco aereo nella Nigeria nord-orientale, territorio controllato dai guerriglieri islamisti.

(Immagini Afp)