Crudeltà e decapitazioni, ma in Iraq l'Isis perde terreno