Milano (askanews) - Le devastanti inondazioni provocate dalle torrenziali piogge monsoniche hanno causato decine di morti e oltre un milione di sfollati nell'Assam, Stato dell'India orientale al confine con Bhutan e Bangladesh, a causa dell'esondazioni del fiume Brahmaputra.