Roma, (askanews) - C'è tanto lavoro da fare nell'orto della Casa Bianca e la first lady Michelle Obama non si tira mai indietro, anzi. E' così che il momento del raccolto diventa un'occasione per insegnare a mangiare in modo salutare e corretto ai bambini, invitandoli a partecipare in prima persona al lavoro agricolo.

Broccoli, cavoli, finocchi, da raccogliere e poi cucinare tutti insieme, aiutati da Michelle e dall'ospite d'eccezione, questa volta la chef, volto famoso della tv americana, Rachel Ray. Dopo le fatiche, grande pranzo in giardino per apprezzare i piatti cucinati con i prodotti genuini. Per molti dei ragazzi non era la prima volta, alcuni avevano già partecipato alla semina mesi fa e adesso ne raccolgono i frutti.

L'orto della Casa Bianca esiste dal 2009, la first lady l'ha fortemente voluto come parte della sua campagna Let's Move per spingere gli americani verso uno stile di vita sano, all'insegna del movimento, e a un'alimentazione corretta.