Marsiglia (askanews) - Un centinaio di manifestanti ha protestato a Marsiglia marciando contro la legge di riforma del lavoro voluta dal governo. Il corteo si è fermato davanti alla sede del giornale "La Provence", in cui era ospite il ministro del Lavoro francese, Myriam El Khomri.

Le proteste di qusti giorni hanno portato al blocco di alcune raffinerie e depositi di petrolio, con la conseguenza che molti distributori di carburante sono rimasti senza rifornimenti, creando di fatto molti problemi alla circolazione stradale.

Il ministro ha deplorato le scelte dei sindacati, sostenendo che i lavoratori sono "tenuti in ostaggio". Nei prossimi giorni è prevista un'ondata di scioperi selvaggi che rischia di bloccare l'intero Paese.

(Immagini Afp)