Mosca (askanews) - Ci sarà anche Emmanuel Macron nella Capitale degli zar. Il 25 maggio 2018 il presidente russo Vladimir Putin, il collega francese, nonchè il primo ministro giapponese Shinzo Abe e la numero uno dell'FMI Christine Lagarde parteciperanno alla sessione plenaria del Forum economico internazionale di San Pietroburgo 2018. "Costruire un'economia di fiducia" è il tema chiave del Forum che è ormai diventato la Davos russa.

Nell'ambito dello SPIEF, Banca Intesa e l'Associazione Conoscere Eurasia hanno dato vita a numerose iniziative, compresa la Sessione "Le tecnologie europee per aumentare la qualità della vita" in collaborazione con l'Innovation Center di Intesa Sanpaolo e l'Agenzia per lo sviluppo tecnologico della Federazione Russa. La tavola rotonda è programmata per il 23 maggio, giorno zero del Forum che si chiude il 26. Tra i relatori relatori già confermati: Antonio Fallico e Francesco Profumo.

Philippe Pegorier, presidente di Alstom Russia, ci racconta quanto sarà affollato il seguito di Macron: "Ci saranno tutti i capitani di industria delle principali compagnie francesi e decine di ceo francesi, come Edf, Total, Engie, BlaBlaCar pure come rappresentante della nuova economia. Inoltre ci saranno tre tavole rotonde focalizzate: una sui rapporti bilaterali Francia-Russia, con i rispettivi presidenti, una sul futuro della produzione e sulle città del futuro. Molto sarà sul futuro che dobbiamo costruire insieme".