Mesberg (askanews) - All'indomani della visita a Berlino del presidente del consiglio Giuseppe Conte, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha ricevuto nel castello di Meseberg, non lontano dalla capitale tedesca , il presidente francese Emmanuel Macron.

Nutrita l'agenda dei lavori; in testa a tutto la riforma dell'eurozona, fortemente voluta dal capo di Stato francese, poi il rafforzamento della politica degli Esteri e di Difesa, la politica di accoglienza dei migranti, la cooperazione nella

ricerca e nell'innovazione tecnologica, in particolare per l'intelligenza artificiale.

A Berlino anche il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, poiché i temi trattati, in particolare quello della politica di asilo, saranno cruciali in occasione del Consiglio europeo del 28 e 29 giugno.