Parigi, (askanews) - La cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni vengono accolti dal presidente francese Emmanuel Macron al castello di Celle-Saint-Cloud, nei pressi di Parigi, per il summit G5 Sahel.

Il vertice, che si svolge il giorno dopo il summit sul clima, si tiene su iniziativa di Macron, che ha di recente giudicato "urgente invertire la tendenza" nel Sahel, dove "i terroristi" hanno "registrato vittorie militari e (vittorie) simboliche" negli ultimi mesi.

Tra i partecipanti: Ibrahim Boubakar Keita (Mali), Mahamadou Issoufou (Niger), Roch Marc Christian Kaboré (Burkina Faso), Idriss Deby (Ciad) e Mohamed Ould Abdelaziz (Mauritania). Al loro fianco, alleati della forza comune: l'Onu, l'Unione Africana, l'Unione Europea, il capo di governo belga Charles Michel. Partecipano inoltre Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Stati Uniti.