Baton Rouge, Louisiana, 16 ago. (askanews) - Disastrose alluvioni negli Stati Uniti del Sud. Almeno sette morti e migliaia di persone sfollate in Louisiana, dove la parte meridionale dello Stato è alle prese con inondazioni di dimensioni devastanti. In alcune aree da giovedì scorso sono scesi 50 centimetri di pioggia e l'acqua e il fango hanno sommerso ampie zone, anche residenziali.

"Il nostro Stato sta vivendo un evento alluvionale storico che supera ogni record", ha detto il governatore della Louisiana, John Bel Edwards lanciando un avviso per un'ulteriore allerta. "Non è ancora finita", ha reso noto in un comunicato, "non sappiamo quando le acque si ritireranno mentre in alcune zone continueranno a salire".

Circa 30mila persone sono state tratte in salvo, evacuandole dalle aree maggiormente colpite. Una donna di 78 anni è stata recuperata dalla polizia dopo aver trascorso un'intera notte su un albero. Circa 14mila persone sono state alloggiate in tende e sistemazioni provvisorie, specie nella capitale Baton Rouge e nelle zone limitrofe.

(Immagini Afp)