Londra (askanews) - L'assalto alla moschea del Finsbury Park di Londra è stato un attentato terroristico e l'uomo che lo ha compiuto ha agito da solo. Lo ha detto facendo il punto sulle indagini Neil Basu, funzionario dell'anti-terrorismo di Londra.

"Non importa quale sia la motivazione di questo attacco, stiamo tenendo la mente aperta - ha detto - Si è trattato di un attacco terroristico e sta investigando l'anti-terrorismo. E' un attacco a Londra e a tutti i londinesi. E dobbiamo schierarci tutti contro gli estremismi, di qualsiasi genere".

"Da quello che stiamo vedendo e da quello che ci stanno dicendo i testimoni - ha aggiunto - non c'era nessun altro sul furgone. Per ora ci risulta che l'assalitore fosse solo".