Wsj,vaglio' mediatore pakistano tra famiglia Weinstein e al Qaida