Media, 'annuncio a breve' ma la fronda di Tobruk resta forte