Roma, (askanews) - Un asteroide della grandezza di una casa, con un diametro tra i 15 e i 30 metri, ha sfiorato la Terra nella notte tra mercoledì e giovedì (11-12 ottobre). Il suo nome è 2012 TC4 ed è passato a meno di 44mila chilometri di distanza, ovvero circa un ottavo della distanza Terra-Luna, proseguendo poi la sua corsa nello spazio.

L'asteoroide, che viaggia a trentamila chilometri l'ora, è stato scoperto nel 2012, come suggerisce il suo nome, poi ne sono state perse le tracce, fino a rintracciarne la traiettoria.

La vicinanza alla Terra ha permesso agli scienziati di studiarne la composizione. La Nasa lo ha seguito negli ultimi due mesi e le informazioni sulla sua posizione erano dettagliatissime, tanto quanto i calcoli sulla sua orbita, che mostravano come non ci fosse nessun pericolo, nemmeno per i satelliti che orbitano intorno alla Terra.