Roma, (askanews) - Aumentano sempre di più i civili in fuga da Fallujah, città sunnita dell'Iraq sottoposta da oltre una settimana ad una vasta offensiva delle forze governative per cacciare i jihadisti dello Stato Islamico.

La tv satellitare al Arabiya pubblica un video in cui si vedono donne anziane e bambini allo stremo delle forze, che tentano di portarsi in salvo. "Circa 400 famiglie sono arrivate ieri sera alla sponda opposta del fiume Eufrate, e questo dopo aver camminato a piedi qualcosa come 20 chilometri su pericolosi ed impervi percorsi", afferma un capo tribù locale.

"Abbiamo recuperato mezzi di fortuna per accelerare l'attraversamento del corso d'acqua prima dell'arrivo dei jihadisti che erano sulle loro tracce", ha aggiunto.

Fallujah è stata la prima città irachena conquistata dagli uomini del Califfato agli inizi del 2014.