Nel mondo Abarth si rilancia la leggenda della 124 Spider: i primi esemplari del nuovo gioiello, frutto della collaborazione industriale tra gruppo FCA e Mazda, saranno commercializzati in Giappone in autunno. Dopo la presentazione a Ginevra, il 5 agosto e' avvenuto il lancio ufficiale nel Sol Levante, nell'ambito di un nuovissimo Salone dell'Auto che unisce e mette a confronto il classico e il moderno: Automobile Council, che si volge alla Makuhari Messe di Chiba, nei pressi di Tokyo. L'evento e' entrato di diritto nelle celebrazioni per i 150 anni delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone, come esempio della evoluzione dei rapporti di amicizia e collaborazione tra i due Paesi.
Il responsabile del design Abarth, l'argentino Ruben Wainberg, ha tenuto a battesimo la vettura nella sua Première asiatica e ha sottolineato come il progetto congiunto sia stata una esperienza molto significativa di crescita per entrambe le aziende e per i loro tecnici. Una vettura dal design accattivante e ad alte prestazioni ma in grado di essere guidata da tutti. “La nostra missione, come FCA Japan, e' quella di contribuire al continuo arricchimento della cultura automobilistica in Giappone, attraverso le emozioni e lo stile di vita che le nostre vetture trasmettono ai nostri clienti e fans - ha detto Tiziana Alamprese, responsabile del marketing nel Sol levante - La 124 Spider e' un simbolo perfetto di questa missione”. Secondo i dati della Japan Automobile Importers Association, sul mercato giapponese il marchio Abarth e' in crescita quest'anno - tra gennaio e luglio - di oltre il 21% a 1.057 unita', mentre quello Fiat sale del 26,1% a 4.024 consegne e Jeep del 27,3% a 5.180.