Sull'isola si rischia un nuovo disastro umanitario