Londra (askanews) - Ultimo giorno a Downing Street per David Cameron. Il primo ministro ha rassegnato le dimissioni e la regina Elisabetta le ha accettate affidando poi l'incarico a Theresa May. "E' stato il più grande onore della mia vita servire il nostro paese da primo ministro per sei anni e servirlo da leader del mio partito per undici anni. Il mio unico augurio è un continuo successo per questo grande paese che io amo così tanto", ha dichiarato Cameron mentre lasciava Downing Street.

Nel pomeriggio Cameron si era rivolto così a Teheresa May in Parlamento: "Il mio consiglio al mio successore che è una grande negoziatrice è di cercare di restare il più vicino possibile all'Unione Europea, per il bene del commercio, della cooperazione e della sicurezza", ha concluso Cameron.