L'uomo lavorava per una ong olandese. Farnesina verifica rivendicazione